Viale Monza: tre ragazzi non pagano conto e danneggiano vetrina, fermati

Cronaca

Il proprietario del minimarket aveva semplicemente chiesto di pagare il cibo e le bibite consumati, eppure  i tre ragazzi se ne sono andati danneggiandogli anche la vetrina. Il fatto risale alle 22.50 di mercoledì sera  e la vittima è un commerciante del Bangladesh proprietario di un esercizio in viale Monza. L’uomo ha subito allertato la Polizia  fornendo una descrizione precisa dei responsabili che sono stati fermati poco dopo dagli agenti. Due dei ragazzi sono italiani e una ragazza è rumena, tutti tra i 14 e i 17 anni di età.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.