Nascondeva bomba a mano in cantina: pregiudicato arrestato in zona Baggio

Cronaca

Milano 24 gennaio – I vigili urbani hanno arrestato un 56enne pregiudicato dopo che nella sua cantina di uno stabile di via Noale, in zona Baggio a Milano, è stata trovata una vecchia bomba a mano M52P di fabbricazione jugoslava perfettamente funzionante Era il 9 gennaio scorso (ma la notizia è stata divulgata soltanto oggi). Sul posto sono intervenuti gli artificieri della polizia che l’hanno fatta poi brillare il 18 gennaio scorso.

L’ordigno, risultato in produzione fino al 1959),  aveva fatto emergere la piena funzionalità del detonatore e la presenza di tritolo: una volta innescata, la bomba , dopo essere innestata, sarebbe esplosa dopo otto secondi e i frammenti di metallo avrebbero potuto raggiungere  un raggio di 15 metri. Avevano segnalato la presenza di droga e armi, allertando i ghisa arrivati sul posto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.