E adesso Milano Ristorazione serve pizza cruda. Protesta genitori

Milano

Milano Ristorazione non finisce di stupire per le sorprese in negativo che periodicamente propone. Le lamentele dei genitori continuano. “Dopo gli orridi tramezzini serviti nelle scuole comunali di Milano durante i giorni di sciopero e i budini al cioccolato pieni di muffa proposti nella scuola primaria di via Bodio, Milano Ristorazione è riuscita a mettere in tavola anche un’immangiabile pizza cruda. Alcuni genitori, i cui figli frequentano l’elementare San Mamete e l’asilo Bigatti, mi hanno contattata furiosi per l’ennesimo menù da brividi. Uno di questi bambini, dopo aver mangiato la pizza cruda, è stato anche male. Quando si tratta dei pasti di Milano Ristorazione, purtroppo, non c’è mai limite al peggio”. Così Silvia Sardone, consigliere regionale e comunale del Gruppo Misto. “Ho svolto diversi sopralluoghi nelle scuole di Milano per verificare in prima persona la qualità del cibo servito: ho trovato cosce di pollo crude, frittate che sembravano di plastica, minestre super salate, insalata non tagliata e messa nel piatto a ceppi, marmellate coi vermi. È inaccettabile – continua Silvia Sardone – che i nostri bambini vengano trattati in questo modo. Gran parte dei piatti serviti, a causa della cattiva qualità, finisce in pattumiera e i bambini restano così tutto il giorno senza aver praticamente mangiato. Mi auguro che di fronte a quest’ennesima denuncia il Comune intervenga e la smetta di far finta di nulla: a Milano esiste un evidente problema di ristorazione nelle scuole”. Sembra un’odissea senza fine, nell’assenza delle reazioni dell’amministrazione

Milano Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.