Congelati i rincari sulle tangenziali fino al 31 gennaio

Economia e Diritto

La società autostradale Milano Serravalle-Milano Tangenziali ha deliberato di sospendere fino al prossimo 31 gennaio l’adeguamento tariffario riconosciuto per il 2019. E’ una scelta, che va nella direzione indicata dal governo, che vuole «sterilizzare» gli aumenti tariffari su tutta la rete nazionale. Specifica Libero ” al di là del valore economico, si tratta di un atto dal forte impatto sociale e politico, tanto che la questione sarà oggetto di un confronto tra il cda e gli azionisti essendo la Serravalle «un’azienda a prevalente partecipazione pubblica», come ricorda una nota del management gruppo autostradale. La sospensione dell’adeguamento tariffario riconosciuto in sede ministeriale, spiegano in Serravalle, deriva anche dalla «volontà di compensare, almeno in minima parte, i disagi arrecati all’utenza dalla chiusura parziale della Tangenziale Ovest di Milano, disposta per effettuare interventi di manutenzione straordinaria al viadotto di Rho». Lavori in corso e nuove tariffe sarebbe stato davvero troppo.”

Sono 180 chilometri di autostrade frequentatissime e per il mese di gennaio gli utenti non avranno i gli aumenti tariffari.a

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.