Giustizia, ennesima gaffe a Cinque Stelle

Politica

Un’altra brutta figura da parte dei Cinque Stelle, questa volta è il turno di Alfonso Bonafede. Proprio uno di quei grillini che sembravano meno inclini alle pessime figure, invece anche lui ci è cascato dando degli azzeccagarbugli agli avvocati italiani.

Il Presidente dell’Unione delle Camere Penali Italiane, Gian Domenico Caiazza, ieri mattina è stato contattato telefonicamente dal Ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, “che ha inteso rappresentare il proprio rincrescimento per quanto accaduto sull’uso del termine “azzeccagarbugli”, richiamando l’attenzione sul comunicato di chiarimento che aveva da poco diffuso”. Lo fa sapere con una nota l’organizzazione dei penalisti, riferendo che “il Ministro ha preannunziato di voler incontrare l’Unione delle Camere Penali Italiane entro la metà della prossima settimana”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.