Trezzano, Comazzi: “Aggressioni su treni sempre più frequenti. Intensificare pattugliamenti forze dell’ordine”.

Milano

 “All’interno dei convogli molestie e aggressioni sono sempre più frequenti, a testimonianza del fatto che la gestione dei fenomeni migratori presenta numerose falle”.  Lo afferma Gianluca Comazzi, capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale, commentando quanto avvenuto a bordo del treno della linea Albairate – Trezzano, dove un egiziano avrebbe inseguito e pesantemente molestato sessualmente una studentessa di 21 anni, approfittando della mancanza di altri passeggeri nei vagoni. “Episodi come questi sono la dimostrazione che le misure di potenziamento della sicurezza all’interno delle stazioni e a bordo dei treni (promosse da Regione Lombardia) sono indispensabili per tutelare personale e passeggeri. Anziché criticare questi provvedimenti per motivazioni ideologiche, è necessario proseguire su questa strada, intensificando la presenza delle forze dell’ordine”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.