Controlli in Stazione centrale, una donna croata in arresto

Cronaca

E’ stata fermata dalla polizia mentre si aggirava tra i viaggiatori nella hall della Stazione Centrale di Milano. Sottoposta a un controllo, è emerso che a suo carico pendeva un ordine di carcerazione e per questo una 20enne di origine croata è finita in manette.

La ragazza, già conosciuta dalle forze dell’ordine, era insieme a una donna di origini bosniache, anch’essa dotata di un più che rispettabile curriculum di precedenti. E’ stato quindi inevitabile che le due attirassero l’attenzione degli agenti, che le hanno riconosciute tra i viaggiatori in attesa dei treni.

Interrogate dalla polizia, non hanno saputo spiegare per quale motivo si trovassero lì, pur essendo sprovviste di biglietto ferroviario. Così, una volta identificate, dal controllo in banca dati, a carico della croata è risultato un ordine di esecuzione pena di un anno, 7 mesi e 28 giorni. Notificatole il provvedimento, la ragazza è stata trasferita a San Vittore.

Milano Post

Milano Post è edito dalla Società Editoriale Nuova Milano Post S.r.l.s , con sede in via Giambellino, 60-20147 Milano.
C.F/P.IVA 9296810964 R.E.A. MI – 2081845

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.