Politecnico, lanciato il fondo Poli360

Milano

Presentato oggi al Politecnico di Milano il fondo Poli360 che, unico nel suo genere in Italia, fa leva sulle potenzialità di ricerca e sul bacino di competenze dell’Ateneo, nonché sulla piattaforma di Trasferimento Tecnologico gestita dal Technology Transfer Office del Politecnico stesso e dal suo incubatore di startup PoliHub.  Il fondo, da 60 milioni di euro, sarà gestito da 360 Capital Partners (società europea di venture capital) che lavorerà in stretta collaborazione con le strutture dell’Ateneo.

Gli investimenti, informa un comunicato, andranno a sostenere lo sviluppo di progetti e startup ad alto contenuto tecnologico basate su ricerca e/o proprietà intellettuale nei settori della manifattura industriale e dell’automazione, della gestione efficiente dell’energia, delle infrastrutture civili e di telecomunicazione, dello sviluppo dei materiali avanzati e del design.  Gli investimenti copriranno l’intero ciclo di vita dei progetti di innovazione, dalle fasi più precoci, incentrate sullo sviluppo tecnologico (prototipazione e validazione in campo), a quelle di trasferimento di proprietà intellettuale all’industria e di creazione di impresa high-tech. Poli360 conta sul sostegno di gruppi industriali italiani come Brembo e Maire  Technimont. È inoltre “aperto alla partecipazione di ulteriori partner corporate interessati ad una collaborazione concreta sul frontedell’Open Innovation e della creazione di impresa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.