Musocco invasa dai rom. De Chirico: colpa della Giunta

Milano

Alessandro De Chirico, vicecapogruppo di Forza Italia in Consiglio Comunale, denuncia la situazione di degrado negli accampamenti dei nomadi nel quartiere Musocco. “Non c’è che dire – scrive De Chirico – i nomadi che da qualche tempo invadono le vie di Musocco tengono fede al loro nome. Infatti, non stanno mai fermi. Dopo l’installazione delle barriere anti-carovane nel parcheggio laterale del cimitero, spostano di continuo il loro accampamento nelle vie della zona, con una spiccata preferenza per i parchetti e le zone appartate. Da 10 giorni sono accampati in via Serretta. Il tutto ovviamente con il solito corollario di posti auto negati a chi ne avrebbe diritto, rifiuti abbandonati per strada e panni stesi sui cancelli di condomini e aziende”.

De Chirico sottolinea quindi l’allarme igienico sanitario, “Quello che preoccupa di più i cittadini  oltre alla recrudescenza di piccoli furti nei dintorni di dove i rom si accampano, è la sporcizia e con essa la comparsa dei topi con tutte le conseguenze negative che la presenze dei roditori ha per la salute pubblica. Oramai non conto più le segnalazioni e lamentele che mi giungono dai residenti in zona. Segnalazioni e lamentele che sono certo inviano anche ai membri della giunta, che come loro solito non fanno nulla di definitivo per risolvere il problema”.  Concludendo, “Del resto  un tratto distintivo di quest’amministrazione è proprio non fare nulla per risolvere un problema in modo si capisca che ne sono al corrente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.