De Corato: “Sì ai centri di rimpatrio permanenti”

Lombardia

L’assessore alla Sicurezza della Regione Lombardia, Riccardo De Corato, ha partecipato oggi alla riunione della commissione speciale Immigrazione della Conferenza delle Regioni dove ha chiesto la creazione di Cpr, centri permanenti per il rimpatrio degli immigrati irregolari. “Durante la seduta – riferisce De Corato in una nota – il
Presidente della provincia di Bolzano ha posto la questione degli spostamenti via terra, evidenziando la mancanza di una gestione sistematica dei migranti. Non concordo con la soluzione da lui proposta, secondo la quale si potrebbe risolvere il problema con dei centri di raccolta e smistamento sovra regionali”. “Ritengo infatti – ha aggiunto l’assessore lombardo – che per gestire al meglio questo fenomeno si debbano cambiare le
procedure, identificandoli immediatamente e, qualora fossero sprovvisti di documenti, inviandoli nei Cpr, i centri permanenti per il rimpatrio. Concordo con lui, invece, sulla necessità di adottare una linea nazionale per come gestire queste situazioni”. De Corato afferma inoltre di sostenere “l’invito che il Presidente della Provincia di Trento ha fatto allo Stato, quello di individuare modalità celeri ed efficaci per il rimpatrio delle persone non riconosciute e quindi illegalmente presenti sul nostro territorio”.

Milano Post

Milano Post è edito dalla Società Editoriale Nuova Milano Post S.r.l.s , con sede in via Giambellino, 60-20147 Milano.
C.F/P.IVA 9296810964 R.E.A. MI – 2081845

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.