La burocrazia dà il via libera ai 28 migranti bloccati perché tornino al proprio Paese

Il gruppo di 28 immigrati residenti nel milanese che, secondo la giunta di Palazzo Marino, era bloccato in città per colpe del Viminale, ha ricevuto il via libera per tornare nel proprio Paese, nell’ambito del progetto dei “rimpatri volontari”. I primi 7 immigrati partiranno tra il 13 e il 18 dicembre, secondo quanto trapela dal ministero […]

Leggi tutto

Italia fiera di essere la patria di Leonardo e non ricettacolo di migranti rifiutati

I migranti di chi sono legittimi figli? Non si sa. La loro volontà di andare in un paese europeo cozza con le politiche d’accoglienza del territorio prescelto e se presumibilmente sono sbarcati in Italia, qui vengono riportati. Il modo è ciò di meno trasparente che esista e la notte e il giorno festivo oscurano i […]

Leggi tutto

Dalla Regione Lombardia “Diamo la cura del Verde alle imprese italiane competenti. No alla falsa integrazione”

La Regione Lombardia ribadisce il concetto della competenza e della professionalità nella cura del verde contro la volontà di integrazione a tutti costi di persone a volte clandestine. Cosiderato che per esempio a Milano l’ideologia ambientalista proposta dalla sinistra buonista non dà i frutti sperati, una maggiore attenzione alla capacità di un professionista è necessaria, […]

Leggi tutto

Regione Lombardia contro il lavoro ai migranti

Il Consiglio regionale della Lombardia ha approvato, con 34 voti favorevoli, 32 contrari e 1 astenuto, la mozione della Lega con cui la prima firmataria Federica Epis ha chiesto alla Giunta di “premiare” i Comuni lombardi che non impegnano rifugiati e richiedenti asilo nella pulizia del verde. Al contrario la ‘contromozione’ presentata dal Pd – che proponeva invece di favorire […]

Leggi tutto

La morte di Desirée denuncia l’assenza delle istituzione e la nascita di zone in balia dei migranti. Anche a Milano

Nell’abbandono del tempo, nell’assenza dei carnefici, Desirée se n’è andata nel silenzio che sa giustificare e consolare. Aveva 16 anni. E l’età è un sorriso da valorizzare, da amare. La sua morte è sporcata da un contesto che si è alimentato nell’abbandono della politica, del controllo istituzionale, nell’assenza di un progetto, di una visione unificante […]

Leggi tutto

Toh, lo ha capito anche Sala: sui migranti bisogna intervenire

Incredibile, c’è arrivato anche il sindaco di Milano, Giuseppe Sala. Sui migranti bisogna agire. E in fretta. E non possiamo mettere sullo stesso piano migranti che scappano dalla guerra ed economici. Perché così il sistema rischia di scoppiare. Il primo cittadino è tornato a chiedere in un post sulla sua pagina Facebook “un piano nazionale” sull’immigrazione. “Ora dobbiamo […]

Leggi tutto

Sala “I migranti africani non hanno mai lavorato e istruzione zero. Il PD ha sbagliato”

Sala, il furbetto, sta a guardare nelle retrovie, ma guarda e pone i suoi giudizi come sentenze nel dialogare quotidiano, con la sicurezza di chi ha capito tutto, pregi e difetti della politica e degli uomini. E’ ondivago nelle dichiarazioni di appartenenza perché è utile, opportuno, perché sembra obiettivo. E sembra strano che parlando del […]

Leggi tutto

Macron il radical chic francese, scarica i migranti al confine italiano

Signor Presidente, mi adeguo al suo volere per interpellarla, ma Macron nel linguaggio italiano somiglia tanto a maccherone. E un po’ viene da sorridere ricordando la sua presa dell’Eliseo pettinato come Alain Delon, il sorriso smagliante, la consapevolezza di essere uno snob che sa vincere, anche con i voti popolari. Oggi tutto il mondo del […]

Leggi tutto
casa suraya

Sei migranti su otto della “Diciotti” hanno lasciato Casa Suraya

Sei, degli otto migranti giunti a Casa Suraya dopo essere sbarcati dall’incrociatore Diciotti si sono allontanati spontaneamente dalla struttura. Due, invece, hanno accettato il programma di accoglienza e sono al momento ospiti in un appartamento. La cooperativa “Farsi Prossimo” che ha in gestione il centro ha comunicato gli allontanamenti alla Questura di Milano e ha […]

Leggi tutto

Dicono non sia un’invasione, ma il parco dei bambini a Quarto Oggiaro è il regno dei migranti

Gli immigrati sono tanto democratici che Milano ormai è disegnata e vissuta a loro immagine e somiglianza, eleggendo anche spazi verdi destinati ad altri come sedi privilegiate della loro vita. Sicuri di essere in qualche modo intoccabili, il menefreghismo è il loro slogan e l’egoismo il loro DNA. E se persino un governo del cambiamento […]

Leggi tutto
impresa

Accoglienza migranti, ex prefetto: “Abbiamo fatto delle porcherie”

“E’ vero che ne abbiamo fatte di porcherie, però quando le potevamo fare“: a parlare il 14 aprile 2017 è l’ex prefetto di Padova, Patrizia Impresa, in un dialogo con l’allora vice prefetto, Pasquale Aversa, sull’accoglienza dei migranti. L’ex prefetto non è indagata. La conversazione fa parte dell’ inchiesta sulla gestione dell’accoglienza in Veneto. Lei si dice amareggiata: “frasi completamente decontestualizzate”. […]

Leggi tutto