L’arte urbana colora via Zuretti

Cultura e spettacolo

Con l’arrivo di giugno ripartono le tante manifestazioni nei luoghi simbolo del nostro territorio. Tra le altre, dall’8 al 10 giugno, anche quest’anno si terrà Zuartday & Looperfest, il festival internazionale di writing dove decine di artisti professionisti della pittura con gli spray su muro, provenienti da tutto il mondo, si riuniranno nel Vicolo del Fontanile di via Zuretti per dare vita a una tre giorni all’insegna dell’arte urbana. “L’intento dell’iniziativa, realizzata dall’Associazione La Ginnastica, – spiegano il Presidente del Municipio 2 Samuele Piscina e l’Assessore municipale alla cultura Marzio Nava – è quello di rinnovare le murate che, da qualche anno, costituiscono un vero e proprio museo a cielo aperto, fruibile a tutta la popolazione e a pochi passi dal magnifico Naviglio Martesana”. “Come Municipio 2 abbiamo felicemente aderito all’iniziativa, accordando il patrocinio e un contributo, riconoscendo il grande valore artistico e l’importanza nel contrastare il degrado con l’arte, rigenerando gli spazi urbani abbandonati”. “Grazie alla grande collaborazione che si è sviluppata nelle ultime 2 edizioni di Zuart, quest’anno il Municipio 2 ha voluto inoltre realizzare un’opera di riqualificazione delle mura di un luogo amato e vissuto dagli abitanti che da molto tempo attendeva di essere riqualificato. Si terrà quindi l’evento “Riqualifichiamo la Martesana” dove gli artisti di Zuartday & Looperfest realizzeranno delle opere d’arte ponendo fine alle continue scritte che deturpano l’Anfiteatro Martesana all’interno del Parco Martiri della libertà iracheni vittime del terrorismo”. “Il Municipio 2, – concludono i 2 esponenti municipali – e in particolare le aree attorno al Naviglio Martesana, diventano così il nuovo polo milanese dell’arte contemporanea”. “Ogni anno, ci impegniamo per regalare a Milano uno spaccato di visibilità internazionale – hanno spiegato gli organizzatori dell’associazione La Ginnastica– restituendo alla popolazione un pezzo di città, ripulito e arricchito, di arte urbana. Crediamo fortemente nell’idea che il bello porti bellezza e oggi, il Vicolo del Fontanile, è spazio culturale riconosciuto, visitato e recensito. Anche quest’anno avremo nomi di altissimo livello che racconteranno il tema del “potere delle donne” attraverso il colore degli spray. Vi aspettiamo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.