Vespri d’organo in Duomo

Cultura e spettacolo

Milano 4 Giugno – Sabato 9 giugno alle 16.30 torna in Duomo l’appuntamento di “Vespri d’organo”, con un evento a conclusione della prima e fortunata stagione della rassegna.
In preparazione alla celebrazione eucaristica vigiliare delle ore 17.30 in Cattedrale è proposto un momento di meditazione in musica, dalle ore 16.30 e fino alle ore 17.15, con lettura di alcuni brevi brani dalla Scrittura che offriranno un’”intonazione spirituale” all’ascolto.
Protagonista di questo appuntamento sarà il Secondo Organista del Duomo di Milano maestro Alessandro La Ciacera, che si misurerà con le tastiere dello strumento nella cornice del vespro e con le composizioni di Olivier Messiaen e Marcel Dupré.

L’ingresso per i fedeli avverrà come di consueto liberamente dal Portone Estremo Nord (Piazza del Duomo, lato Galleria Vittorio Emanuele II).

Programma

Olivier Messiaen (1908-1992) – L’Ascension (1934)

Quattro meditazioni sinfoniche

  1. Majesté du Christ demandant sa gloire à son Père
    “Padre è venuta l’ora: glorifica il Figlio tuo perché il Figlio glorifichi te.”
    (Vangelo secondo Giovanni)
  2. Alléluia sereins d’une âme qui désire le ciel
    “Accogli, Signore, il sacrificio che ti offriamo…fa’ che il nostro spirito si innalzi alla gioia del cielo.” (Proprio della Messa dell’Ascensione)
  3. Transports de joie d’une âme devant la gloire du Christ qui est la sienne “Rendiamo grazie a Dio Padre, che ci ha reso degni di partecipare all’eredità dei Santi nella luce…con lui ci ha anche risuscitato e ci ha fatto sedere nei cieli, in Cristo Gesù.” (Lettere di San Paolo)
  4. Prière du Christ montant vers son Père
    “Padre…ho fatto conoscere il tuo nome agli uomini che mi hai dato dal mondo…io non sono più nel mondo, essi invece sono nel mondo e io vengo a te.” (Vangelo secondo Giovanni)

Marcel Dupré (1902-1986) – Prélude et Fugue en Si Majeur op.7/1  (1912)

Informazioni: Duomo Info Point – Tutti i giorni dalle ore 9.30 alle ore 17.30  +39.02.72023375 – info@duomomilano.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.