Hanno tagliato le ali a un cigno trovato a Melegnano

Cronaca

Milano 2 Giugno – Quando è arrivato alla clinica milanese dell’Enpa aveva le zampe insanguinate: nel soccorrerlo, mercoledì notte, i veterinari dell’Ente nazionale protezione animali hanno scoperto ben altro. Dei tagli sulle ali, che gli impedivano il volo. Sfortunato protagonista della vicenda, un cigno: notato da alcuni passanti in via delle Rose a Melegnano, alle porte della città, l’uccello presentava escoriazioni sotto le zampe, probabilmente causate dall’attrito con l’asfalto durante quello che è sembrato un “atterraggio di emergenza”. Dovuto, si è subito pensato, al maltempo che flagellava la zona. L’amara verità è venuta a galla quando i medici hanno aperto le ali al cigno per i dovuti controlli: alcune penne “remiganti”, indispensabili per volare, risultavano essere state tagliate. La conclusione, come ha spiegato Ermanno Giudici, presidente di Enpa Milano, è che l’uccello sia scappato dal controllo del proprietario, che gli aveva tarpato le ali per evitarne la fuga.(Repubblica)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.