Municipio 4 mette in sicurezza centralina elettrica usata come dormitorio da immigrati

Milano

Milano 25 Maggio – “Oggi abbiamo messo in sicurezza una cabina elettrica usata come ‘dormitorio’ da uno (o più) immigrati in via Monte Cimone lato parco Alessandrini (di fronte a via Maspero). La porta del gabbiotto era stata manomessa, al suo interno erano presenti cartoni, fogli di giornale e un odore nauseabondo. Come abbiamo avuto modo di verificare, il manufatto veniva usato abusivamente come ricovero da parte di extracomunitari. Abbiamo fatto pulire l’area e installare un nuovo e, si spera, efficace lucchettone per prevenire altre intrusioni”. Ne danno notizia il Presidente del Municipio Paolo Guido Bassi e il suo presidente della commissione Sicurezza, Francesco Rocca.

Anche questo, illustrano i rappresentanti di Lega e Fdi, nel lavoro di attento e continuo monitoraggio delle nostre aree verdi e più in generale di tutto il territorio municipale per contrastare situazioni di degrado e occupazioni abusive. Purtroppo – osservano – abbiamo scarse possibilità di intervento materia. Basterebbe poco – fanno presente Bassi e Rocca – per avere una città più ordinata, decorosa e vivibile. Se i Municipi avessero anche solo qualche competenza in più in materia di sicurezza, si riuscirebbe a intervenire in maniera più celere e concreta su tante situazioni, magari piccole di abuso e degrado, che però contribuiscono a dare una cattiva immagine dei nostri quartieri”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.