Prete si difende: ‘Dormito con 15enne, mai violenze’

Cronaca

Milano 23 Maggio – “Non l’ho abbracciato, non l’ho toccato e non ho mai compiuto atti sessuali con lui”. Si è difeso così lunedì pomeriggio in aula, durante il suo interrogatorio, don Mauro Galli, l’ex parroco di Rozzano a processo a Milano con l’accusa di avere abusato sessualmente nel dicembre 2011 di un ragazzino che all’epoca aveva 15 anni.
Davanti ai giudici, don Galli ha ammesso di avere dormito nel letto matrimoniale della sua camera insieme al 15enne la sera del 19 dicembre 2011, nonostante ci fossero altri letti a disposizione, ma ha negato di avere compiuto la violenza contestatagli dal pm Lucia Minutella.
“Quella notte – ha affermato – mi sono svegliato due volte: la prima per il forte russare del ragazzo e la seconda dopo averlo sentito gridare. L’ho trovato con una gamba e un braccio fuori dal letto e così l’ho afferrato per metterlo in sicurezza”. Secondo Galli, come ha ricostruito in aula, il ragazzo lo avrebbe accusato “perché avrebbe fatto sue opinioni sentite da altri su quello che era accaduto”(Ansa).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.