Arrestato il rapinatore di Menaggio

Cronaca

Milano 13 Maggio – Nel pomeriggio dell’11 maggio i Carabinieri di Menaggio (CO) hanno tradotto nella casa circondariale “Bassone” di Como, un cittadino turco 22enne, residente a Menaggio, individuato quale autore della rapina aggravata, con lesioni personali causate alla vittima del reato, perpetrata il 23 aprile 2018, intorno alle ore 18, in Menaggio, localita’ “Crotto Bertino” , ai danni di un 74enne residente nelle adiacenze.

L’anziano, mentre si riparava dalla pioggia nel locale sottopasso, era stato avvicinato dal rapinatore, disarmato, che gli aveva intimato di consegnargli il portafogli. Al rifiuto della vittima, che inizialmente aveva pensato si trattasse di uno scherzo ma che aveva poi tentato di allontanarsi, il malvivente l’aveva bloccato facendolo cadere a terra e, approfittando del temporaneo stordimento, gli aveva prelevato dal portafogli la somma di 500 euro circa.

La vittima del reato veniva ricoverata presso l’ospedale “Moriggia Pelascini” di Gravedona ed Uniti per le lesioni riportate. Le immediate e serrate indagini consentivano, nel giro di qualche giorno, di raccogliere gravi indizi di colpevolezza sul conto dell’arrestato. La procura della repubblica presso il tribunale di Como, valutati gli elementi prodotti ed i gravi indizi a carico dell’indagato, richiedeva al competente g.i.p. la misura degli arresti domiciliari in una struttura sanitaria della zona, dato che l’indagato, nel frattempo, era stato ricoverato e non poteva essere immediatamente tradotto in carcere. Come anzidetto, una volta dimesso dalla struttura sanitaria, l’arrestato è stato portato in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.