VESPRI D’ORGANO, note in Duomo con Giovanni Solinas il 12 Maggio

Cultura e spettacolo

Milano 6 maggio – Charles-Marie Widor l’autore scelto per il prossimo appuntamento della rassegna. 

Sabato 12 maggio alle 16.30 prosegue l’appuntamento con la rassegna “Vespri d’organo”. In preparazione alla celebrazione eucaristica vigiliare delle 17.30 in Cattedrale, ogni secondo sabato del mese, è proposto un momento di meditazione in musica, dalle 16.30 e fino alle 17.15, con lettura di alcuni brevi brani dalla Scrittura a cura dell’Arciprete Mons. Gianantonio Borgonovo che offriranno una “intonazione spirituale” all’ascolto. Il 12 maggio vedrà protagonista alle tastiere del Grande Organo del Duomo (il più grande d’Italia) Giovanni Solinas, organista titolare della Basilica St. Cornelius di Dülken. Solinas proporrà la “Symphonie pour orgue no. 9 op. 70” («Symphonie Gothique») e la “Toccata” dalla “Symphonie no. 5” di Charles-Marie Widor (1844-1937).

Nato ad Alghero (SS) nel 1986, Giovanni Solinas si è diplomato cum laude in Organo e composizione organistica con Adriano Falcioni e in Pianoforte con Stefano Curto. Ha proseguito gli studi frequentando masterclass pianistiche con A. Ciccolini, A. Lucchesini, B. Lupo e organistiche con K. Schnorr, V. Urban, E. Viccardi, S. Paolini, J. Bate. Ha approfondito il repertorio organistico perfezionandosi con Montserrat Torrent ed Emanuele Vianelli, e conseguendo il “Master of Arts HES-SO en Interprétation musicale avec orientation en Concert” alla Haute Ecole de Musique di Ginevra nella classe di Alessio Corti, e  il Diploma Accademico di II Livello presso il Conservatorio “L.Canepa” di Sassari sotto la guida di Adriano Falcioni.

Ha tenuto numerosi concerti, sia da solista che in formazioni cameristiche, esibendosi a Ginevra (Svizzera, Auditoire Calvain, in occasione della “Fête de la musique 2014″), Morbio (Svizzera, Santuario S. Maria dei Miracoli), Dülken (Germania, Basilica St. Cornelius), Milano (Basilica di Sant’Ambrogio), Perugia (Cattedrale di San Lorenzo), Assisi (Basilica di San Francesco), Cagliari (Cattedrale, Basilica di Bonaria, Auditorium del Conservatorio), Quartu S. Elena (Basilica di Sant’Elena), Ottobeuren (Basilica benedettina). Tra i progetti realizzati nell’ultimo periodo l’esecuzione integrale delle Sei Sonate op. 65 di F. Mendelssohn (edite dalla casa discografica Motette di Düsseldorf).  Si è esibito con l’Orchestra del Conservatorio di Sassari (diretta da Aurelio Canonici), con l’Orchestra del Conservatorio di Cagliari (diretta da Aldo Tarchetti) e con la Sardinia Academy Orchestra (diretta da Pietro Pilo), eseguendo il Concerto in Sol minore per organo, archi e timpani di F. Poulenc e la Suite per Organo e Archi di O. Respighi. Lo scorso anno ha diretto in Germania La Messa da Requiem in Re minore per soli, coro e orchestra di W. A. Mozart K 626. Dal 2016 ricopre l’incarico di Kirchenmusiker presso la Basilica gotica St. Cornelius di Dülken, diocesi di Aquisgrana (Germania) nonchè direttore artistico del festival “Abendmusik in St. Cornelius”.

L’ingresso per i fedeli avverrà liberamente dal Portone Estremo Nord (Piazza del Duomo, lato Galleria Vittorio Emanuele II).

PROGRAMMA

Symphonie pour orgue no. 9 op. 70 «Symphonie Gothique» – Moderato – Andante sostenuto – Allegro – Finale (Moderato – Allegro – Moderato – Andante – Allegro)

Toccata dalla Symphonie no. 5

Informazioni: Duomo Info Point Tutti i giorni dalle 9.30 alle 17.30  +39.02.72023375 info@duomomilano.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.