Cede un pezzo di strada, disagi in Lorenteggio

Milano

Milano 14 Aprile –  UN PEZZO DI STRADA crollato, una porzione di via Lorenteggio chiusa al traffico, disagi per residenti, commercianti e automobilisti. Siamo all’altezza del civico 44, a ridosso di uno dei cantieri per la realizzazione della Metropolitana 4. «Il cedimento in strada ha comportato la chiusura della corsia verso la periferia, tra via Tolstoj e piazza Frattini, e non sappiamo quando riaprirà. CI MANCAVA anche questo», lamentano i commercianti di AscoLoren che segnalano la situazione al Giorno. Un intervento a cura di M4, visto che il punto del cedimento è a ridosso del cantiere, anche se il danno – specifichiamo – non è connesso ai lavori per il nuovo metrò. Ecco cosa è successo: il problema in strada si è manifestato fin da mercoledì e sono scattati i controlli di MM (Settore fognature) con videoispezione alla rete. Ma non è emerso nulla di anomalo. Il problema, quindi? C’era una perdita, è emerso poi, a circa tre metri di profondità, in un tubo che collega il chiusino di un tombino alla rete fognaria. Una crepa che ha fatto confluire buona parte di acqua nel terreno causando il cedimento del manto stradale. Da qui, la chiusura della corsia per correre ai ripari. Giovedì la polizia locale ha deviato il traffico mentre M4, che ha in consegna quell’area a ridosso del cantiere, è intervenuta per riparare il tubo.

Marianna Vazzana (Il Giorno)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.