Case Bianche, una donna di 70 anni viene ricoverata: sei senegalesi occupano casa sua

Milano

Milano 16 Gennaio – Ancora una volta e non sarà l’ultima, è doveroso dare notizia sull’illegalità di un’occupazione abusiva ai danni di un’anziana. Il fatto “La colpa di una nonnina milanese di 70 anni è stata farsi ricoverare circa un mese e mezzo fa. La donna viveva nel quartiere Case bianche di Milano, in via Salomone, tra quegli appartamenti visitati da Papa Francesco nella sua recente visita. Il tempo al passato non è casuale, ora nel monolocale di 23 mq della donna vivono sei senegalesi, scoperti quasi per caso da una vicina di casa che ha avvertito la Caritas e Oscar Strano, oggi presidente del Consiglio municipale 4 e fondatore del comitato Salomone rinasce, nato proprio per promuovere la riqualificazione del quartiere.

In casa la nonnina aveva lasciato praticamente tutto, dai vestiti ai medicinali, essendo molto anziana e malata. Il fatto curioso, riporta il Giornale, è l’assenza di tentativi di scasso sulla porta d’ingresso. I sei nuovi inquilini non hanno dovuto abbatterla, né rompere nulla per potersi piazzare in quella casa. Un elemento in più che conferma la presenza ancora forte del racket delle occupazioni abusive in una zona dove almeno il 40% delle case è in mano a chi occupa illegalmente. (Libero) Un racket che a Milano è diventato un cancro con metastasi incontrollabili. Ma qualcuno si chiede dove va ora la nonnina? Ma qualcuno nella Giunta non si indigna? Sala, il sindaco immagine che vede solo Citylife e dintorni, sa che esistono milanesi declassati dalla sua Giunta, ma bisognosi di attenzione?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.