Scontro auto Polizia-tir, muore agente.

Cronaca

Milano 21 dicembre – Un agente della Polizia stradale è morto in un incidente che ha visto coinvolta un’auto della Stradale e un camion. Lo schianto è avvenuto al chilometro 44 dell’A1, prima del casello di Piacenza Nord sul territorio di Guardamiglio (Lodi).     L’agente deceduto era seduto sul lato passeggero mentre l’agente che guidava è stato ricoverato in ospedale a Codogno.  Solo qualche contusione per l’autista del camion.     Ancora da chiarire l’esatta dinamica dell’incidente. Sul posto è arrivata Patrizia Villano, dirigente provinciale della Polstrada di Lodi, ed è attesa anche la pm di turno Alessia Menegazzo.  E’ andata praticamente distrutta la macchina della Polizia Stradale coinvolta nell’incidente con un mezzo pesante che ha provocato la morte di un agente sull’A1 all’altezza di Guardamiglio (lodi).

Secondo la prima ricostruzione, l’auto ha tamponato il camion forse per colpa della manovra azzardata di una terza vettura che poi si sarebbe allontanata. Il poliziotto di 52 anni che era alla guida dell’auto è stato trasferito da Codogno in eliambulanza all’ospedale di Cremona ma non sarebbe in gravi condizioni, anche se si trova in grave stato di choc dopo la morte del suo collega. E’ stato riaperto il tratto tra Lodi e Piacenza nord in direzione Bologna dell’A1 chiuso a causa di un incidente tra un mezzo pesante ed una pattuglia della Polizia Stradale. E’ quanto comunica Autostrade per l’Italia, aggiungendo che al momento si registrano 8 km di coda all’altezza dell’uscita Lodi. Nell’incidente è morto l’assistente capo di polizia stradale Giuseppe Beolchi, 45 anni. L’agente aveva lavorato per molti anni alle Volanti della questura di Piacenza e poi aveva preso servizio nella sottosezione di Guardamiglio (Lodi) della polizia stradale da qualche anno. Grande cordoglio è stato espresso dai colleghi della polizia di Lodi ma anche dagli ex colleghi di Piacenza, alcuni dei quali sono arrivati subito sul posto.(Ansa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.