Incidenti montagna: morto escursionista trovato grazie al cane

Cronaca

Milano 18 dicembre – E’ stato trovato morto un escursionista di 50 anni disperso da sabato sera nella zona dell’Alpe Paglio, in alta Valsassina. I tecnici del Soccorso alpino hanno lavorato per le operazioni di ricerca, fino a quando hanno ritrovato il suo cane che non si era allontanato dal punto in cui l’uomo era scivolato, per circa 200 metri. Non indossava né ciaspole, né ramponi. Impegnati una trentina di tecnici della Stazione di Valsassina – Valvarrone (Premana, Vervio e Barzio). E’ il secondo incidente mortale in tre giorni nella zona, dove nei giorni scorsi è caduta un’abbondane nevicata. In mattinata il soccorso alpino è stato impegnato anche per recuperare un altro 50enne scivolato nella zona del rifugio Bietti, sul Grignone, in un canalone. A lanciare l’allarme la compagna che era insieme a lui. E’ stato trasferito con l’elisoccorso in codice rosso all’ospedale Manzoni di Lecco per un trauma cranico.
   (Ansa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.