Rischio valanghe sulle montagne della Lombardia.

Lombardia

Milano 12 dicembre – Rischio valanghe sulle montagne della Lombardia. Con la prima neve, è scattato il preallarme della Sala Operativa della Protezione Civile per le province di Como, Sondrio, Brescia, Bergamo e Lecco. Il distacco di valanghe di piccole e medie di dimensioni, spiega una nota, sarà possibile con debole sovraccarico (come quello di un singolo escursionista) su molti pendii ripidi. A rischio sono soprattutto le zone storicamente esposte al pericolo valanghe con possibili danni per gli escursionisti in montagna, nei centri abitati e sulle vie di comunicazione. Anche fenomeni poco estesi possono trascinare volumi di neve capaci di provocare danni significativi: perdita di vite umane, distruzione di opere e disagi dovuti a eventuali evacuazioni o la chiusura, anche durevole, di infrastrutture. Nelle prime ore di oggi, previste nevicate residue. Al mattino molto nuvoloso, con schiarite nel pomeriggio.(Askanews)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.