Ferrovie dello Stato: opportunità di lavoro per 500 giovani

Economia e Diritto

Milano 23 Novembre – Anche il gruppo Ferrovie dello Stato ha raggiunto un accordo con i sindacati di categoria come molte grandi aziende, che stanno cercando di rispondere alla crisi del lavoro con ricambi generazionali. Il loro obiettivo è quello di inserire nuove leve al posto dei dipendenti anziani che magari non hanno potuto accedere alla pensione per le nuove normative. I prepensionamenti saranno agevolati da un fondo creato appositamente dal gruppo FS accantonato presso l’INPS. A fronte di queste uscite l’accordo prevede l’inserimento di altrettanti giovani. Dall’ultimo incontro di ottobre è stato stabilito il fabbisogno di personale per il 2018 che sarebbe di circa 500 nuovi posti e dove le figure cercate, che saranno assunte con vari tipi di contratto di lavoro a tempo determinato e indeterminato, sono soprattutto… continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.