Uccise il compagno con spada giapponese, condannata a 12 anni.

Milano 12 ottobre – Uccise il compagno con una katana, una spada giapponese, che gli recise l’arteria femorale. Oggi la donna, Valentina Aguzzi, è stata condannata a 12 anni dalla Corte d’Assise di Milano. Il reato, che risale al 26 marzo, è stato riqualificato da omicidio volontario a preterintenzionale. Dopo aver ferito l’uomo con l’arma, accecata dalla rabbia, la donna aveva chiamato subito i soccorsi, una volta resasi conto della gravità del gesto.(Tg.com)

Share Button
Milano Post

Autore: Milano Post

Milano Post è edito dalla Società Editoriale Nuova Milano Post S.r.l.s , con sede in via Giambellino, 60-20147 Milano. C.F/P.IVA 9296810964 R.E.A. MI – 2081845

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com