Picchiano e rapinano passeggero Trenord: un arresto.

Milano 11 ottobre – Un piccolo pregiudicato libico di 23 anni è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di aver aggredito, picchiato e rapinato insieme con un complice un 28enne passeggero di origine pakistana che stava viaggiando a bordo di un convoglio di Trenord lungo la tratta Milano-Bergamo. La vittima ha allertato l’Arma, riferendo di essere stato avvicinato dai due che lo avrebbero preso a pugni sul viso e poi gli avrebbero strappato dalle mani la valigia che conteneva 600 euro e poi sarebbero scesi dal treno.

I carabinieri hanno così battuto la zona della stazione e intorno alle 23 hanno intercettato e bloccato il giovane libico (irregolare in Italia) mentre attraversava piazza Garibaldi nella zona Seggiano di Pioltello (Milano). Il complice dell’aggressore è riuscito a fuggire mentre la vittima è stata accompagnata all’ospedale Uboldo di Cernusco sul Naviglio (Milano) dove è stato medicato e ha ricevuto una prognosi di una settimana.(Askanews)

 

Share Button
Milano Post

Autore: Milano Post

Milano Post è edito dalla Società Editoriale Nuova Milano Post S.r.l.s , con sede in via Giambellino, 60-20147 Milano. C.F/P.IVA 9296810964 R.E.A. MI – 2081845

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com