Rom, carovana di 15 roulotte accampata da 3 giorni in via Pestagalli.

Milano

Camper abusivi anche davanti al Cimitero Maggiore.

Milano 26 Settembre – Un insediamento di nomadi in via Pestagalli è stata segnalata al Comune da un cittadino, che in una mail inviata agli assessori ha chiesto lo sgombero dell’area parlando di «una carovana di circa 15 roulotte presente da 3 giorni». Proseguono le segnalazioni sulle carovane di nomadi insediate abusivamente in città. Nel giro di due giorni sono almeno due i casi denunciati. Il primo, sabato, al cimitero maggiore, a opera del vice capogruppo di Forza Italia Alessandro De Chirico (nello stesso giorno in cui di una rissa in via San Dionigi ha parlato un’altra consigliera azzurra, Silvia Sardone). Ieri la lettera di un cittadino su via Medici del Vascello angolo via Pestagalli, non lontano dal Corvetto. Al cimitero maggiore (foto di apertura) si tratta di un problema già visto: «A distanza di 6 mesi dalla prima segnalazione – dichiara De Chirico – le carovane rom al cimitero maggiore continuano a ripresentarsi all’ingresso di via Gallarate. A nulla sono servite le richieste presentate al Municipio 8 dagli esercenti che lavorano fuori dal cimitero e che sono costretti a subire la situazione». «Sono stato contattato da fioristi esasperati e da cittadini stanchi di questi soprusi» spiega De Chirico, che ha contato ben 12 camper e altrettante auto al seguito. E panni stesi ovunque, bambini che si rincorrono tra le automobili, donne che urlano». «Il contesto -dice -allontana i tanti cittadini che vorrebbero andare in visita ai propri cari defunti, ma che non trovando posti auto o che avendo subito in passato furti si spostano verso gli altri ingressi dove i parcheggi sono più sicuri». Il presidente del Municipio 8 Simone Zambelli -ricorda De Chirico -aveva promesso che avrebbe preparato una delibera per installare archi anti -caravan. Dalle parole aspettiamo ancora che si passi ai fatti».«Pretendere decoro e sicurezza è un sacrosanto diritto – conclude De Chirico -eppure nemmeno la Polizia locale e l’assessore Rozza sembrano curarsene. Evidentemente sicurezza e decoro non sono delle priorità per la sinistra che invece sta promuovendo politiche discutibili ai danni della gente perbene». Un insediamento abusivo in via PestagalIi è stata segnalata al Comune da un cittadino, che in una mail inviata agli assessori ha chiesto lo sgombero dell’area parlando di «una carovana di circa 15 roulotte presente da tre giorni». «Nonostante le varie chiamate alla Polizia locale -ha scritto questo cittadino sono ancora presenti, vi lascio solo immaginare lo stato della via in che condizioni igieniche  si trova». (Il Giornale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.