Quattro tazze di caffè al giorno abbattono il rischio mortalità

Scienza e Salute

Milano 28 Agosto – Il consumo di caffè, bere quattro tazze ogni giorno, può essere parte di ”una dieta sana in persone sane” ed è associato ad un minore rischio di morte fino al 64%. E’ il risultato di una ricerca presentata ieri al congresso ESC, il congresso europeo di cardiologia in corso a Barcellona.

Lo studio di lungo periodo su oltre 20.000 partecipanti suggerisce che il caffè può essere parte quindi di una dieta da considerata ufficialmente sana. Lo scopo di questo studio era quello di esaminare l’associazione tra il consumo di caffè e il rischio di mortalità in un gruppo di persone che vivono nei paesi mediterranei, di mezza età.

Lo studio è stato condotto nell’ambito del Progetto Seguimiento Universidad de Navarra (SUN), ed è stato avviato nel 1999 su 22 500 spagnoli. Durante un periodo di dieci anni sono morti 337 partecipanti. I ricercatori hanno scoperto che i partecipanti che consumavano almeno quattro tazze di caffè al giorno avevano un rischio inferiore del 64% di mortalità per tutte le cause rispetto a coloro che non consumavano mai o quasi mai caffè.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.