Piacciono molto i mercati contadini, apertura prolungata fino a dicembre

Milano

Prorogata l’esperienza del Comune per i dieci punti vendita di prodotti freschi a chilometro zero: da piazza Sant’Eustorgio a corso Buenos Aires

Milano 25 Agosto – Prodotti freschi a chilometro zero. Sono sempre di più i milanesi che acquistano frutta, verdura, uova e pane nei mercati agricoli attivi in città grazie al progetto avviato nel 2014 Sarà così prorogata fino a dicembre prossimo l’esperienza dei mercati contadini nelle aree pubbliche, messe a disposizione di soggetti individuati tramite bando per la vendita dei propri prodotti. I mercati agricoli quindi piacciono sempre di più ai milanesi che amano uno stile di vita sostenibile e che qui possono accedere direttamente ad eccellenze ortofrutticole e culinarie lombarde. Un esperienza positiva che consente anche di consolidare il rapporto tra città e mondo rurale, che in questi anni ha reso Milano una metropoli agricola a tutti gli effetti. I mercati agricoli a cui è stata concessa la proroga sono in piazza Francesca Romana, piazza Sant’Eustorgio, piazza san Nazaro in Brolo, piazza Durante, via Lomellina, piazza Santa Maria del Suffragio, corso Buenos Aires, piazza Berlinguer, piazza Gramsci e piazza Leonardo da Vinci. Solamente due (in via Livio Cambi e in via Cadore) chiuderanno per la rinuncia di chi li gestisce. Nel frattempo il Comune, viene spiegato in una nota di Palazzo Marino, approverà un regolamento per riconoscere in modo stabile i mercati a filiera corta e le zone dove si svolgeranno. (Corriere)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.