Le eccellenze del basket in campo per la ricerca sulla SLA

Scienza e Salute

Si sfidano in una speciale amichevole EA7 Armani e Novipiù Junior Casale

Appuntamento sabato 26 agosto alle ore 19 al PalaEolo (ex PalAmico) di via del Lago a Castelletto Sopra Ticino (Novara). 
________________________________________

Milano, 23 Agosto – Sarà una speciale amichevole quella che giocheranno sabato 26 agosto, alle ore 19 al PalaEolo (ex PalAmico) di via del Lago 2 a Castelletto Sopra Ticino (prov. Novara), due delle eccellenze del mondo del basket italiano: l’EA7 Armani Milano, militante nella massima serie, e la Novipiù Junior Casale, pronta ad esordire in A2.  Parte del ricavato della ‘Eolo Cup’  sarà, infatti, destinato anche a Fondazione AriSLA, impegnata dal 2009 a finanziare progetti di ricerca scientifica sulla SLA, malattia rara neurodegenerativa che  conduce alla paralisi dei muscoli volontari compromettendo le funzioni vitali di chi ne è affetto, impendendogli di parlare, muoversi, deglutire e respirare.
Soltanto in Italia, la SLA vede la presenza di circa 6000 pazienti, con un’incidenza della malattia, ossia il numero di nuove diagnosi ogni anno, tra l’1,5 e i 2,4 casi ogni 100.000 abitanti. Dal 2009 AriSLA ha investito in attività di ricerca 10.607.894 euro, ha sostenuto 62 progetti di ricerca scientifica di base, traslazionale, clinica e tecnologica, supportando nell’impegno quotidiano nella lotta alla malattia 113 gruppi di ricerca e oltre 250 ricercatori su tutto il territorio nazionale con l’obiettivo di individuare al più presto una cura.

ACQUISTO BIGLIETTI – Chi vorrà seguire l’evento, patrocinato dal Comune di Castelletto Ticino, e contribuire così a sostenere la ricerca sulla SLA, può acquistare i biglietti sul sito www.vivaticket.it: biglietto intero 10 euro, biglietto ridotto 5 euro per ragazzi tra 10 e 14 anni e per gli Over65, ingresso gratuito per i bambini fino ai 10 anni.

LE DONAZIONI ANDRANNO AL PROGETTO DI RICERCA ‘ECO_ALS’ –  “Quanto raccolto –sottolinea il Presidente di AriSLA, Alberto Fontana – sarà destinato al progetto di ricerca tecnologica Eco_ALS, che intende migliorare la qualità di vita delle persone con SLA, attraverso la possibilità di muovere la carrozzina e il letto articolato senza nessun aiuto, utilizzando occhiali per la realtà aumentativa, che valorizzano le abilità residue del paziente. Colgo l’occasione per ringraziare tutti coloro che hanno voluto promuovere questo evento e quanti seguiranno la partita, perché grazie al vostro impegno è possibile dare continuità e concretezza a progetti così importanti e fornire un prezioso aiuto a coloro che sono impegnati ogni giorno a sconfiggere la SLA”.

E’ possibile sostenere il progetto di ricerca anche attraverso una donazione tramite la piattaforma web ‘Rete del Dono’. (Link pagina ‘Rete del dono’ https://www.retedeldono.it/it/progetti/fondazione-italiana-di-ricerca-per-la-sclerosi-laterale-amiotrofica/in-sella-per-vincere-la).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.