Colpito in testa con mattonella da un marocchino, è grave,

Cronaca

Milano 17 agosto – Un italiano di 62 anni, Salvatore Milici, è in gravi condizioni dopo essere stato colpito con una mattonella alla testa da un giovane marocchino: è accaduto ieri mattina verso le 10:45 a Milano, in via della Chiesa Rossa all’angolo con via De Sanctis a fianco al Naviglio Pavese. Lo straniero, Hamdan Hicham di 26 anni, è stato arrestato dai carabinieri che stanno ricostruendo l’accaduto.
 L’extracomunitario, che oltre ad essere conosciuto per reati contro il patrimonio ha disturbi mentali, è seguito dai servizi psico-sociali dell’ospedale San Carlo. Vicino di casa di Milici (l’italiano e il nordafricano abitano nello stesso stabile popolare in via Palmieri, poco distante dal luogo dell’aggressione) ha asserito che da qualche giorno veniva offeso e insultato da quest’ultimo. La versione, non molto attendibile visto lo stato di salute del nordafricano, è al vaglio dei carabinieri.  Il ferito, in pericolo di vita, è stato sottoposto a una delicata operazione neurologica al Policlinico di Milano. (Ansa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.