San Siro, lite tra venditori abusivi: uno ferito gravemente, l’altro arrestato

Cronaca

E’ accaduto vicino allo stadio di San Siro: uno dei due ha ferito l’altro con un bastone appuntito, conficcandoglielo in una spalla. Operato, resta in prognosi riservata

Milano 7 Agosto – Una lite fra venditori abusivi di bibite vicino allo stadio di San Siro di Milano è degenerata al punto che uno dei due, un cittadino egiziano di 35 anni, ha rischiato la vita, ferito da un connazionale – un uomo di 40 anni – con un bastone appuntito alla testa e poi, molto seriamente a una spalla. La sbarra di metalli, infatti, si è conficcata nella spalla, recidendo una vena importante.

La notizia è stata resa nota all’interno di un condominio popolare in via Abbiati, non lontano dall’impianto sportivo. Il nordafricano è stato trasportato in codice rosso all’ospedale San Carlo e dopo una delicata operazione è stato dichiarato fuori pericolo anche se la sua prognosi rimane riservata. Il suo feritore, già noto alle forze dell’ordine e che aveva qualche lieve ferita alla testa, è stato arrestato per lesioni aggravate. (Repubblica)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.