Al Castello Sforzesco in scena domenica “Gianni Brera”

Sport

Milano 20 Luglio – A 25 anni dalla scomparsa, Milano dedica a Gianni Brera uno spettacolo nel cortile del Castello Sforzesco. Domenica 23 luglio va in scena “Gioann Brera.
L’inventore del centravanti” di e con Sabina Negri, dedicato al più grande giornalista sportivo italiano di sempre, colui che ha inventato un linguaggio per raccontare il calcio, il ciclismo, l’atletica come “epos”, gran lombardo cultore di cibi, vini, etnìe, dialetti e storie dimenticate. La pièce, fra parole e musica, fa riemergere Brera e rilegge la storia del ‘900 attraverso le imprese, i trionfi, i drammi sportivi, da Coppi e Bartali al Grande Torino. “Gioàn Brera – spiega Sabina Negri – è l’omaggio a una figura indimenticabile di intellettuale e bon vivant”. Le musiche affidate a Luca Garlaschelli e Simone Spreafico sono rivisitazioni di brani di grande Enzo Jannacci, interpretate da Bebo Storti “e dedicate a tutti i senzatetto di Milano”. A loro andranno alcune paia di scarp de tennis dall’organizzatore della serata, l’Associazione Culturale Blu. (Ansa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.