Aggressioni in diverse parti di Milano. Ragazza minacciata con coccio di bottiglia

Cronaca

Milano 6 Giugno – Due episodi di aggressione violenta a scopo di rapina si sono registrati nel giro di poche ore in due diverse zone di Milano. La prima in ordine di tempo risale a domenica mattina in viale Corsica, alle 5, vittima un 46enne peruviano, che è stato aggredito da 4 uomini stranieri mentre scendeva dall’autobus 91. L’uomo è stato prima avvicinato da due passeggeri all’altezza di piazzale Lodi e poi seguito dagli stessi e da altri due complici, in strada. I quattro rapinatori hanno tentato di sfilargli il cellulare dalle mani spintonandolo. L’uomo é riuscito a fuggire a piedi tornando a casa e facendosi poi portare dai famigliari presso un ospedale per le opportune cure.

L’altra rapina è avvenuta nella notte, attorno all’una e un quarto, in via Castelbarco. Una ragazza di 25 anni è stata aggredita da un giovane armato di un coccio di bottiglia di vetro. Non avendo soldi in contanti la ragazza gli ha consegnato l’iphone, occhiali e carte di credito. Fortunatamente non ha riportato ferite. In entrambi i casi è intervenuta la Polizia. (Repubblica)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.