Truffano anziana sordomuta, ma la banca li smaschera. Arrestati

Cronaca

Milano 2 Giugno – Il raggiro è stato scoperto da un dipendente dell’istituto di credito a cui la pensionata si era rivolta per prelevare 6mila euro, Hanno truffato una pensionata sordomuta di 71 anni. La coppia, un uomo di 58 anni e una donna bulgara di 53, affetta dallo stesso handicap è stata arrestata ieri a Milano per tentata truffa nei confronti. Gli agenti hanno scoperto che i due erano riusciti a portare via all’anziana 30mila euro, con la promessa di restituirglieli a breve, 12mila euro solo da gennaio a maggio. Il raggiro è stato scoperto ieri pomeriggio quando, intorno alle 17, la pensionata, che mostra anche i primi sintomi di Alzheimer, si è presentata alla sua banca in via Verdi, in centro, per ritirare 6mila euro utilizzando un bigliettino scritto a mano. Al dipendente dell’istituto di credito l’anziana ha spiegato di dover aiutare uno dei due figli ma l’uomo si è insospettito per la cifra e ha chiamato il diretto interessato. Il figlio gli ha detto di bloccare l’operazione e ha chiamato la polizia, che è riuscita ad arrestare i due truffatori in flagranza all’esterno della filiale. (IlGiorno.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.