Aggressione in piazza Gobetti: un ragazzo di 26 anni preso a martellate in testa, è grave

Cronaca

Milano 1 Maggio – Sono arrivati davanti ai giardinetti, sono scesi dall’auto e si sono scagliati direttamente contro la vittima. Poi, lasciandolo ferito a terra, sono risaliti a bordo di un’utilitaria e sono andati via. Folle e misteriosa aggressione domenica pomeriggio in piazza Gobetti, zona Lambrate a Milano, dove un ragazzo di ventisei anni – che si trovava proprio nel parchetto – è finito nel mirino di tre giovani.

Verso le 15, secondo quanto finora ricostruito dai carabinieri, la vittima è stata colpita con alcune martellate alla testa dai tre aggressori, che subito dopo il “blitz” sono risaliti in auto e hanno fatto perdere le proprie tracce. Sul posto, per prestare i soccorsi al ventiseienne, sono intervenute due ambulanze e un’auto medica: il giovane ha riportato un grave trauma cranico ed è stato trasportato alla clinica di Città Studi in codice rosso, ma non dovrebbe essere in pericolo di vita. Ferito anche un ventenne, ma soltanto lievemente, che sembra abbia cercato di difendere la vittima.

Sul caso indagano i carabinieri, che sono ora al lavoro per chiarire i moventi di quella che è sembrata un’aggressione premeditata e studiata. (Milano Today)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.