Maison Dior acquisita da LVMH

Cronaca

Milano 27 Aprile – Maxi operazione in LVMH: il grande gruppo del lusso, di proprietà di Bertrand Arnault, ha diorannunciato l’acquisizione del marchio francese Christian Dior, attualmente controllato dalla Christian Dior Holding.

La maxi operazione da 6,5 miliardi di euro consentirà alla famiglia Arnault di controllare totalmente la maison e di porre un tassello fondamentale per la crescita della stessa società che ha chiuso il 2016 con n utile del + 5% ossia con 37,6 miliardi di fatturato.

LVMH, dopotutto, rappresenta il 70% dei marchi di lusso . La sua scuderia, infatti, vanta nomi come Louis Vuitton, Loro Piana, Fendi, Céline, Givenchy, Kenzo e Marc Jacobs (solo per citarne alcuni).

Per consentire l’acquisto delle azioni Dior, Arnault ha dovuto “disfarsi” dei titoli di maison Hérmes per far fronte al pagamento degli azionisti della griffe.

L’intenzione del magnate del lusso francese è quella di cedere totalmente le azioni Hérmes. Tale decisione è stata accordata dopo la fallimentare scalata della maison, oggi  guidata alla direzione creativa da Nadège Vanhee-Cybulski.

Il comunicato dell’azienda riferisce: <<Le due operazioni consentono una semplificazione della struttura societaria da lungo richiesta dal mercato e il rafforzamento del polo della moda e della pelletteria di LVMH , grazie all’acquisizione del marchio Dior, uno dei più iconici al mondo […] Christian Dior Couture costituirà un motore di crescita per il gruppo LVMH).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.