Progettavano il furto della salma di Enzo Ferrari: 34 arresti

Cronaca

Milano 29 Marzo – I carabinieri di Nuoro hanno sgominato una banda di Orgosolo dedita al traffico di droga e armi fra la Sardegna e il Nord Italia che progettava anche il furto a scopo di estorsione della salma del costruttore automobilistico Enzo Ferrari. In tutto sono 45 le persone coinvolte tra quelle arrestate (34), ai domiciliari, con obbligo di dimora e denunciate. In azione 300 militari supportati da unità cinofile ed elicotteri. Enzo Ferrari, il mito del Drake: da pilota a imprenditore diventato leggenda. L’associazione a delinquere sarebbe radicata ad Orgosolo (Nuoro) e avrebbe compiuto reati anche tra Lombardia, Emilia Romagna, Veneto e Toscana. Il sodalizio era dedito anche a reati contro il patrimonio. Gli inquirenti hanno accertato che la banda progettava anche il furto a scopo di estorsione della salma del costruttore automobilistico Enzo Ferrari. Impegnati 300 militari supportati da unità cinofile, elicotteri, uomini del Reggimento paracadutisti Tuscania e dello Squadrone eliportato Cacciatori di Sardegna (Tg.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.