COLOGNO MONZESE – Scoperto alla guida coi documenti falsi: 48enne arrestato dai carabinieri. Denunciato il passeggero.

Cronaca

Milano 18 Marzo – Nella serata di ieri, i Carabinieri della Tenenza di Cologno Monzese hanno tratto in arresto un 48enne peruviano, già noto alla Giustizia, ritenuto responsabile di possesso di documenti di identificazione falsi, falsità commessa dal privato in certificazioni amministrative e guida senza patente, nonché deferito in stato di libertà un 33enne cubano per violazione delle norme sull’immigrazione. Gli uomini dell’Arma, nel corso dei consueti servizi di pattuglia sul territorio, hanno proceduto al controllo di un’utilitaria in via Pasubio, condotta dal peruviano. Alla richiesta dei documenti, l’uomo ha esibito un passaporto, una carta d’identità, una patente di guida e un permesso di guida internazionale, tutti peruviani, riconosciuti dai Carabinieri come contraffatti, nonostante la buona fattura. Il passeggero è invece risultato inottemperante all’ordine di lasciare il territorio nazionale notificatogli nel febbraio scorso. L’arrestato comparirà innanzi al Giudice della direttissima, mentre l’automobile è stata sottoposta a fermo amministrativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.