Clare Waight-Keller è il nuovo direttore creativo di Givenchy

Cultura e spettacolo

Milano 18 Marzo – E’ una donna (la prima della storia del marchio) il nuovo direttore creativo della maison francese Givenchy.

La designer inglese Clare Waight-Keller insedierà il prossimo 2 maggio 2017, la poltrona lasciata vacante dopo l’addio al marchio dello stilista tarantino Riccardo Tisci.

Con una laurea al Ravensbourne college of Art e Master in Maglieria per la Moda al Royal Collage of Art di Londra, la Keller, in brevissimo tempo, è riuscita a conquistare poltrone ambitissime in ambito del fashion system.

Per 6 anni, infatti, è stata a capo della direzione creativa del brand Chloè e nel suo ricco curriculum si annoverano esperienze professionali in Calvin Klein, Ralph Lauren, Pringle of Scotland e Gucci, dove assume il ruolo di capo stilista all’epoca di Tom Ford.

A darle il benvenuto nel team, A.D. di Givenchy, Philippe Fortunato che alla stampa ha riferito: <<Tutti i dipendenti si uniscono a me nel rivolgere a Clare Waight Keller un caloroso benvenuto nella famiglia Givenchy. Sono entusiasta all’idea di poter vedere ciò che il suo personale senso di eleganza e modernità apporteranno a Givenchy. Certo che esplorando il patrimonio di 65 anni della maison e lo straordinario savoir-faire dei suoi atelier, Clare saprà far raggiungere a Givenchy il suo pieno potenziale.>>

Dopo l’annuncio del suo insediamento in Givenchy, anche i Social Network si sono prodigati ad accoglierla con veemenza e lei, in tutta risposta ha dichiarato: «Lo stile sicuro di Hubert de Givenchy mi ha sempre ispirato, e sono molto grata per l’opportunità di entrare a far parte della storia di questa Maison leggendaria. Non vedo l’ora di lavorare insieme ai team per scrivere un nuovo capitolo di questa bellissima storia.»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.