Cornaredo: scoperto capannone con 500 bici rubate. Foto disponibili per riconoscimento

Cronaca

Milano 26 Gennaio – Nell’ambito delle attività di controllo economico dell’hinterland di Milano, la Guardia di Finanza di Rho ha scoperto, nel territorio del comune di Cornaredo, un capannone a cui aveva accesso un cittadino peruviano, dove erano stipate oltre 500 biciclette per un valore di 100mila euro. L’uomo non era in possesso di documentazione in grado di dimostrarne la provenienza. Le bici sono state sequestrate e l’uomo è stato denunciato alla procura di Milano per il reato di ricettazione.biciclette-sequestrate-milano-510x279

Le indagini, coordinate dal pm David Monti, hanno permesso di accertare, con il contributo della Polizia Locale di Milano, che le bici erano stato rubate. Tutte le foto delle ‘due ruote’ ritrovate sono disponibili sulla pagina Facebook ‘Bici rubate e ritrovate – Milanodella Polizia Locale di Milano aperta da maggio 2016, in modo da permettere il riconoscimento da parte dei legittimi proprietari che potranno rivolgersi, per rientrane in possesso, al Gruppo di Rho o alla polizia locale di Milano presentando formale denuncia, corredata dalla documentazione che ne attesti la proprietà. (Il Giorno)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.