Pioltello – Pugni al viso alla compagna, violento tratto in arresto dai Carabinieri

Cronaca

Milano 12 Gennaio – Nella serata di martedì, i Carabinieri di Pioltello hanno tratto in arresto un 43enne peruviano, già noto alla Giustizia, ritenuto responsabile di maltrattamenti in  famiglia.

I militari sono intervenuti in un’abitazione del centro cittadino, su richiesta di alcuni condomini allarmati dalle urla provenienti dal terzo piano. Nell’appartamento, i militari hanno trovato una 42enne peruviana che, in lacrime e con evidenti tumefazioni al viso, ha raccontato di essere stata aggredita a pugni dal compagno, incurante della presenza in casa dei figli di 3 e 2 anni, al culmine di una discussione sorta per problemi di coppia. Dalle confidenze della vittima è emerso che le discussioni e i comportamenti violenti andavano avanti da circa 2 anni, durante i quali non aveva mai richiesto l’aiuto delle forze dell’ordine. La donna, che è ricorsa alle cure presso il pronto soccorso di Cernusco sul Naviglio, ha finalmente trovato il coraggio di denunciare quanto patito, grazie al rapporto di fiducia instaurato con i Carabinieri.

Il compagno, anch’egli trovato all’interno dell’abitazione, è finito in manette ed è stato condotto a San Vittore, dove rimane a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.