600 gioielli e 1,8 kg d’oro rubati: 3 albanesi fermati tra Milano e Reggio Emilia

Cronaca

Milano 10 Gennaio – Circa 1,8 kg di oro e 600 pezzi, soprattutto gioielli, preziosi ed orologi, presumibilmente provento di furto in abitazioni, sono stati sequestrati tra Milano e Novellara (Reggio Emilia) dalla polizia, che ha contestualmente posto in stato di fermo tre pregiudicati di origine albanese, tra i 22 e 26 anni.

Secondo quanto riferito dalla Questura meneghina, il 3 gennaio scorso gli agenti della squadra mobile del capoluogo lombardo hanno fermato in corso Lodi, Darjel P., sulla cui auto è stato scoperto l’oro. Il giovane era ricercato per evasione dai domiciliari dove stava scontando una condanna per furti in appartamento. La polizia ha quindi deciso di perquisire l’abitazione dell’uomo, in via Marco Polo a Novellara, dove sono stati sorpresi i suoi due connazionali e sono stati trovati le centinaia di preziosi, alcuni dei quali si è scoperto essere stati trafugati tra Natale e Capodanno da due abitazioni di Modena e Reggio Emilia. (Askanews)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.