Lei licenziata dal bar, marito e amici devastano il locale

Cronaca

Milano 7 Gennaio – Quattro persone sono state denunciate per esercizio arbitrario delle proprie ragioni per aver devastato un bar e aggredito il titolare che aveva appena licenziato una dipendente, moglie di uno di loro, e senza corrisponderle l’intera paga. E’ successo a Vergiate nel varesotto, dove sono intervenuti i carabinieri di Gallarate.
Giovedì sera nel locale si sono presentati il marito della donna, impiegata nel locale fino alla fine di dicembre, e tre suoi amici tra i 25 e i 30 anni, per chiedere il saldo della paga, circa 400 euro. Il titolare ha poi raccontato di essere stato minacciato con un taglierino e colpito al volto con una chiave inglese e per sfuggire agli aggressori si è rifugiato in una pizzeria sull’altro lato della strada. Rimasti soli nel bar i quattro hanno sfogato la loro rabbia frantumando bottiglie e distruggendo gli arredi fino all’arrivo dei carabinieri. (Ansa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.