Contrasto al fenomeno del binge drinking. Controlli e sanzioni dei Carabinieri

Cronaca

Milano 21 Agosto – Venerdì sera i Carabinieri della Compagnia Milano Porta Magenta hanno svolto un servizio di controllo straordinario del territorio concentrandosi nella affollata zona dei Navigli.

L’attività si è sviluppata in particolare nel controllo degli esercizi pubblici allo scopo di monitorare il fenomeno del “binge drinking”, piuttosto diffuso nell’ambiente giovanile.

I militari, che si sono finti avventori, hanno sanzionato il titolare di un esercizio pubblico di via Ascanio Sforza perché sorpreso a somministrare bevande alcooliche ad un minorenne italiano. Il giovane è stato poi  affidato ai genitori.

Complessivamente sono stati controllati 4 locali.

Nel medesimo contesto operativo, i Carabinieri hanno anche arrestato un 45enne italiano in esecuzione di un ordine di carcerazione. Altre 3 persone sono state deferite in stato di libertà per violazione al codice della strada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.