Dipendente della banca si insospettisce a manda a monte truffa a una 69enne

Cronaca

Milano 19 Agosto – Ieri pomeriggio,  alle 15.45 ai danni, tentata truffa ai danni di una 69enne. Sul posto è intervenuta la Polizia E’ stato un dipendente stesso della banca ad allertare la Polizia, insospettito dalla richiesta di prelievo della donna.

La poveretta aveva ricevuto nel primo pomeriggio una telefonata da parte di un giovane che si era fatto passare per il nipote e le aveva chiesto 13.500 euro con la scusa di aver subito un incidente automobilistico. La vittima gli aveva spiegato di non poter prelevare più di 5mila euro, ma il truffatore, non pago della cifra proposta, le aveva suggerito di andare presso la Banca Intesa di piazza Cordusio in modo da poter prelevare tutta la cifra richiesta.

Fortunatamente il dipendente a cui la 69enne si è rivolta si è insospettito e ha allertato le forze di Polizia sventando la truffa quando era ormai ad un passo per andare a buon fine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.