Viale Monza: tenta di lanciarsi nel vuoto dopo essersi tagliata le vene, salvata dai CC

Cronaca

Milano 9 Luglio – Intervento dei carabinieri ieri mattina, intorno alle 7, in viale Monza dove i militari sono riusciti a salvare una giovane aspirante suicida. A chiamare il 112, la madre della donna. I carabinieri hanno quindi trovato la giovane barricata all’interno dell’abitazione dove aveva poi scavalcato la ringhiera del balcone e si preparava a lasciarsi cadere nel vuoto. I militari sono quindi riusciti a entrare nell’abitazione, nonostante la porta chiusa dall’interno con le chiavi inserite, grazie alla chiave della madre. Una volta all’interno sono riusciti ad afferrare la donna mettendola in sicurezza.
Immediatamente soccorsa, la ragazza aveva profondi tagli ai polsi con una forte perdita di sangue. E’ stata trasportata in ambulanza presso il Policlinico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.