Contrasto alla criminalità predatoria: 6 arresti nelle ultime ore

Cronaca

 

Milano 10 Maggio – Nelle ultime ore, sul territorio cittadino, i Carabinieri del Comando Provinciale hanno tratto in arresto 6 persone, di età compresa tra i 23 ed i 41 anni.

In corso Sempione, 3 nomadi, tutti con precedenti per reati contro il patrimonio, sono finiti in manette. Dopo aver forzato il portone di ingresso di un condominio, i residenti li hanno segnalati al 112. Sono stati quindi bloccati dai Carabinieri, prontamente intervenuti sul posto, mentre tentavano di scassinare la porta di un appartamento.

In corso Buenos Aires, un 18enne e un 23enne, quest’ultimo già noto alla Giustizia, sono stati bloccati dal personale di sicurezza di un negozio di abbigliamento, dopo aver tentato la fuga indossando abiti trafugati. La perquisizione personale, effettuata dai Carabinieri giunti sul posto, ha permesso di appurare come i due, al di sotto dei capi appena asportati, avessero indosso altra refurtiva, proveniente da un vicino esercizio commerciale. Tratti in arresto, dovranno rispondere di tentato furto aggravato.

Infine, in corso Lodi, un 41enne di Cinisello Balsamo, con precedenti, è stato notato da un equipaggio in servizio di pattuglia, mentre si allontanava precipitosamente da un’utilitaria in sosta, con una cuccia per cani appena rubata. Subito bloccato, anche quest’ultimo malfattore è stato tratto in arresto per furto aggravato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.