Gaggiano: occultavano la cocaina nel bosco, smantellata rete di spacciatori

Lombardia

Milano 7 Maggio – Nella tarda serata del 4 maggio, i Carabinieri della Stazione di Rosate (MI) hanno bloccato e tratto in arresto tre spacciatori italiani, di età compresa tra i 25 e i 28 anni, tutti disoccupati e già noti per reati legati alla droga.

Il blitz è scattato dopo un’intensa attività di pedinamento ed osservazione a distanza, con la quale i militari dell’Arma hanno documentato il modus operandi dei tre, che utilizzavano i boschi di Gaggiano, per nascondere lo stupefacente all’interno di barattoli occultati tra la vegetazione. Per evitare di essere sorpresi con quantità significative di droga, uno dei malviventi recuperava di volta in volta la singola “dose”, mentre gli altri due facevano da “palo” e l’acquirente rimaneva in attesa.

Al momento dell’arresto sono stati sequestrati 70 involucri per un peso complessivo superiore ai 50 grammi di cocaina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.