San Donato: rapina una sala scommesse, ma lo arrestano dopo un’ora

Lombardia

Milano 15 Aprile – E’ bastata poco meno di un’ora ai Carabinieri della Compagnia di San Donato Milanese per identificare ed arrestare un 22enne del luogo pregiudicato che, utilizzando un taser ed un coltello, aveva perpetrato una rapina presso un’agenzia di scommesse del centro cittadino.

Il malvivente benché travisato è stato subito riconosciuto dai militari che lo hanno individuato, grazie alle immagini della video sorveglianza, per la sua gestualità particolarmente accentuata. Durante le fasi della rapina, il giovane, notevolmente agitato, non ha esitato ad utilizzare il taser per intimidire e derubare anche i clienti, arrivando a colpirne uno, fortunatamente senza conseguenze. foto

Terminata l’azione delittuosa ha raggiunto la propria abitazione, situata nei pressi, dove i Carabinieri lo hanno rintracciato mentre si stava liberando degli abiti utilizzati per la rapina. La refurtiva, ammontante a oltre 2300 euro, è stata restituita agli aventi diritto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.